Le isole Canarie sono diventate una nuova colonia italiana: perché tutti vanno lì?

Se vai alle Canarie molto probabilmente potresti sentire persone che parlano fluentemente l'italiano. Si tratta forse della lingua ufficiale delle isole? Assolutamente no! Le Canarie appartengono alla Spagna quindi la lingua locale è lo spagnolo, tuttavia la colonia di italiani sta crescendo di anno in anno. Molti connazionali decidono di mollare tutto e di volare nelle sperdute isole dell'Oceano Atlantico per i più svariati motivi: climatici, migliore stile di vita, tasse più basse, agevolazioni fiscali ecc. La maggior parte degli emigranti italiani sono pensionati, ma sta crescendo la percentuale di giovani coppie o di imprenditori che vogliono radicalmente cambiare vita.

Le Canarie sono così gettonate perché offrono uno stile di vita molto più tranquillo e rilassato. Dimenticati il caos ed il traffico tipici delle metropoli italiane, qui la vita scorre molto lenta senza stress e tensioni. Questo stile di vita così disteso è favorito anche dal clima, caldo per quasi tutti i mesi dell'anno. In inverno le temperature difficilmente scendono sotto i 14° grazie alla vicinanza delle coste africane, tant'è che gli abitanti delle Canarie non sanno neanche cosa sono i termosifoni. Non è necessario acquistare indumenti invernali come sciarpe, guanti, cappelli, maglioni ecc., una cosa da non sottovalutare poiché puoi dare un bel taglio alle spese relative all'abbigliamento.

Vita rilassata e clima mite non sono gli unici motivi che spingono migliaia di italiani ad emigrare verso le Canarie, che offrono condizioni più agevoli per i pensionati e notevoli opportunità di lavoro. Innanzitutto l'IVA si attesta al 7%, laddove in Italia arriva al 22%. Gli imprenditori quindi hanno più possibilità di aprire un'attività senza essere stritolati dalle tasse. I settori ristorativo e turistico vanno per la maggiore ma si stanno sviluppando anche altre aree industriali grazie soprattutto allo ZEC, cioè il regime fiscale che offre condizioni molto vantaggiose alle aziende che creano almeno 5 posti di lavoro. Bisogna solo rispettare alcuni parametri relativi all'impatto ambientale per avviare un'attività.

I salari dei lavoratori dipendenti in realtà non sono così alti, tuttavia consentono di condurre una vita più che dignitosa poiché i servizi non hanno costi molto elevati. Sigarette, cure mediche e benzina ad esempio hanno dei costi decisamente più bassi rispetto all'Italia. Anche gli affitti ed i costi delle case sono piuttosto accessibili, infatti molte persone acquistano un appartamento e decidono di affittarlo poiché il turismo è presente praticamente tutti i giorni dell'anno. Stanno nascendo inoltre molte agenzie che supportano gli italiani in arrivo alle Canarie proponendo servizi di traduzione (come traduzione.it) di documenti e fornendo un valido servizio per la ricerca di casa e lavoro.