Stop alla confusione, sì alla formazione

Stop alla confusione, sì alla formazione

Una corretta gestione dei rifiuti necessita ovviamente, di una buona formazione approfondita, non solo al fine di evitare le pesanti conseguenze in termini di sanzioni e responsabilità previste nel settore, ma ancor di più per cogliere le opportunità di una disciplina, che è in continuo cambiamento ed evoluzione. Inutile dire, che la professionalità in questo campo, è molto richiesta.

Corso sulla gestione dei rifiuti: tutto quel che c’è da sapere

Un corso sulla gestione dei rifiuti consiste in un vero e proprio percorso altamente specializzato, che ha come obbiettivo, quello di formare professionisti ed operatori, che siano in grado di affrontare in maniera autonoma, tutte le problematiche legate alla gestione dei rifiuti ed i rispettivi risvolti applicativi.

Tutto ciò, grazie alla presenza dei docenti (tecnici e giuridici), competenti ed esperti, nelle singole discipline di cui si compone questa materia, che hanno il compito di rispondere ai quesiti e confrontarsi con i propri partecipanti.

A partire dal 1 Giugno 2015 è applicativo il Regolamento 1357/2014/CE. Quest’ultimo ha comportato un vero e proprio stravolgimento nelle modalità di classificazione e nell’individuazione delle caratteristiche di pericolo dei rifiuti. Adesso infatti, il rifiuto, viene definito “pericoloso” se presenta caratteristiche di pericolo ai sensi del Regolamento UE 1357/2014.

La legge 116 del 2014 invece, ha introdotto il cosiddetto principio di precauzione, secondo il quale è obbligatorio ricercare tutti i parametri che possono attribuire ad un rifiuto delle classi di pericolo. Le classi di pericolo sono in tutto 15 e, la maggior parte di esse, sono state determinate dalla presenza di particolari sostanze, che devono essere ricercate ed eventualmente quantificate attraverso specifiche indagini.

Hai intenzione di approfondire le tue conoscenze riguardanti questo ambito? Vai a scoprire tutto quello che offre un corso sulla gestione dei rifiuti!

Un mondo da scoprire

Alcune società, come ad esempio, Nova Ecologica, vanno ben al di là di una semplice raccolta dei rifiuti, offrendo alla loro clientela, una vasta gamma di servizi tra cui scegliere, in base alle diverse necessità che s’incontrano. Tra i servizi più frequenti, è possibile trovare:

  • Smaltimento rifiuti industriali;
  • Smaltimento rifiuti speciali;
  • Smaltimento rifiuti ospedalieri;
  • Smaltimento rifiuti edili;
  • Smaltimento rifiuti pericolosi e non pericolosi;
  • Raccolta e smaltimento di materiali ferrosi e metalli in genere;
  • Bonifica amianto;
  • Disostruzioni e spurghi fognature;
  • Fornitura di container scarrabili di diverse misure, per il deposito temporaneo dei rifiuti;
  • Raccolta e trasporto di ogni tipologia di rifiuto.