Cos’è l’arte funeraria

Cos’è l’arte funeraria

L’arte funeraria consiste nel realizzare delle vere e proprie opere funebri affinché sia possibile commemorare i propri cari attraverso qualcosa di creativo, concreto, unico.
Sono infatti molte le persone che trovandosi nella situazione di dover affrontare una perdita scelgono di realizzare una lapide, un’urna cineraria (nel caso della cremazione) che sia in grado di dare una vita al luogo in cui la salma troverà riposo.
Anche l’arte funeraria ha dei caratteri pregiati e ciò deriva principalmente dai materiali utilizzati, primo tra tutti il marmo, da sempre il materiale per eccellenza delle migliori sculture, seguito da pietra serena o granito. In ogni caso l’intento principale è quello di far durare le incisioni che verranno successivamente applicate e che tendono a narrare qualcosa del defunto, un omaggio alla vita vissuta.

Il Monumento sepolcrale di Bernini

Come potete ben immaginare non è possibile rivolgersi ad una persona qualunque per vedersi realizzare un’opera di questo genere. L’arte funeraria, qualsiasi sia l’oggetto monumentale scelto, deriva dalla realizzazione di opere come il Monumento sepolcrale di Urbano VIII di Gian Lorenzo Bernini ed è per questo che è consigliabile rivolgersi a scultori o scalpellini con discreta esperienza.
L’opera di Gian Lorenzo Bernini, in particolare, fu pensata e costruita nei suoi minimi dettagli per quasi vent’anni. Qui l’artista smontò tutti i canoni accademici mischiando il bronzo ed il marmo, creando dei complessi rapporti spaziali in altezza ed in profondità. È possibile notare la figura del papa-principe e le allegorie della Carità e della Giustizia, unite dalla teatrale figura del Genio della Morte che incide sulla lapide il nome del papa defunto. Bernini ha spesso dato un carattere scenico alle sue opere ed anche se nessuno di voi o dei vostri conoscenti è un papa o un principe questo non vieta la possibilità di creare qualcosa di bello.

A chi rivolgersi

Nella maggior parte dei casi è l’agenzia funebre stessa ad occuparsi anche di questo e la Cattolica San Lorenzo, impresa funebre a Roma, non viene meno a questo compito suggerendo uno scultore di fiducia in grado di selezionare il materiale più adatto alle condizioni climatiche del luogo di sepoltura e di dar vita ad una buona creazione che è possibile curare con calma anche dopo il funerale e la sepoltura.
Se il prezzo è un dato che vi preoccupa occorre che sappiate che l’agenzia cercherà di trovare qualcosa che sia coerente con la vostra disponibilità economica soprattutto nella selezione dei materiali, nella scelta del tipo di incisione, nei tempi di lavoro.